Frasi sulla televisione

Frasi sulla televisione: aforismi, citazioni

Citazioni, aforismi e frasi sulla televisione, ovvero su quel servizio chiamato anche tv, utilizzato per diffondere via etere programmi audio video, in diretta o registrati, rivolti a tipologie differenti di pubblico.

Citazioni sulla televisione

– Ogni qualvolta si pensi che la televisione abbia toccato il suo livello più basso, arriva un nuovo programma che induce a chiedersi quale fosse il livello a cui ci si riferiva. (Art Buchwald)

– L’informazione è attiva, impegnativa. La televisione è passiva. L’informazione è disinteressata, oggettiva. La televisione è emotiva. È spettacolo. (Michael Crichton)

– La libreria più piccola contiene ancora più idee di valore di tutte quelle che che sono stati presentati in tutta la storia della televisione. (Andrew Ross)

– Ci sono due categorie di televisione: la televisione intelligente, che crea cittadini difficili da governare, e la televisione imbecille, che crea cittadini facili da governare. (Jean Marie Guéhenno)

– La televisione è più interessante delle persone. Se così non fosse, dovremmo avere delle persone agli angoli delle nostre stanze. (Alan Coren)

– La televisione è l’unico sedativo su cui può contare sempre. (Paul Auster)

– Immagina cosa ne sarebbe del mondo se le televisioni fossero davvero valide. Sarebbe la fine di tutto ciò che conosciamo. (Marvin Lee Minsky)

– I genitori che si servono abitualmente ed a lungo della televisione come una specie di bambinaia elettronica, abdicano al ruolo di primari educatori dei propri figli. (Papa Giovanni Paolo II)

– Trovo la TV molto istruttiva. Ogni volta che qualcuno mette in funzione l’apparecchio, me ne vado nell’altra stanza a leggere un libro. (Groucho Marx)

– Ho smesso di guardare fanaticamente la televisione quando sono andata al college. (Jane Lynch)

– La dipendenza delle persone dalla televisione è il fatto più distruttivo della civiltà attuale. (Robert Spaemann)

– Mi è piaciuto lavorare in televisione, ma cambiare regista ogni settimana era davvero un problema. (Robert Carlyle)

– La televisione non è la verità! La televisione è un maledetto parco di divertimenti, la televisione è un circo, un carnevale, una troupe viaggiante di acrobati, cantastorie, ballerini, cantanti, giocolieri, fenomeni da baraccone, domatori di leoni, giocatori di calcio! Ammazzare la noia è il nostro solo mestiere. (Peter Finch)

– La televisione è tutta questione di stile. (Ryan Murphy)

– La televisione è semplicemente un sogno ad occhi aperti automatizzato. (Lee Lovinger)


– Molti credono che lavorare in televisione ti dia modo di imparare ad essere più veloce. (Ken Kwapis)

– La Televisione ha tutte le caratteristiche del farmaco: agisce sul sistema nervoso centrale, crea un’elevata dipendenza, necessita di dosi crescenti e, infine, disorganizza la tua vita. (Andrzej Majewski)

– La cosa terrificante della tv è che la guardi da solo. E più la guardi più la solitudine aumenta. E la solitudine è il grande problema della contemporaneità. (Sidney Lumet)

– La televisione è una ladra di tempo: deruba i bambini di ore preziose, essenziali per imparare qualcosa sul mondo e sul posto che ciascuno vi occupa. (John Condry)

– E’ tipico della televisione limitare la spontaneità di un evento dal vivo. (Bill Condon)

– La televisione è la letteratura degli illetterati, la cultura del plebeo, il benessere del povero, il privilegio del diseredato, il club esclusivo delle masse escluse. (Lee Loevinger)

– Lavorare nell’animazione è molto diverso rispetto al lavoro in televisione. (David Silverman)

– La televisione educativa dovrebbe essere abolita nel modo più assoluto. Vostro figlio proverà una comprensibile delusione scoprendo che le lettere dell’alfabeto non saltano fuori dai libri e non si mettono a danzare in tutù azzurro. (Fran Lebowitz)

– La televisione è la miglior baby sitter in circolazione. (John Goodman)

– Ci dovrebbe essere un bottone sulla televisione per aumentare il volume dell’intelligenza. C’è n’è uno dove c’è scritto ‘luminosità’ ma quello non funziona. (Buell Gallagher)

– Cinema e televisione sono diventati le nostro librerie, i nostri libri di storia. (David Strathairn)

– Se la scuola fosse più efficace, la televisione non sarebbe tanto potente. (John Condry)


– Le serie tv sono scoraggianti, perché non sai che piega prenderà la storia. (Danny Huston)

– La televisione ci propone materia su cui pensare, però non ci dà il tempo di farlo. (Gilbert Cesbron)

– La tv via cavo ha preso il ruolo del cinema indipendente. (Eric Stoltz)

– Dove guglie e croci in cima a edifici rappresentavano le anime che cercavano di arrivare a Dio, le antenne della Tv ora portano le inquietudini terrene in basso fino al nostro livello. (Manfred Weidhorn)

– Gli show televisivi hanno target specifici. (David Krumholtz)

– Il mondo ha bisogno di leader con una visione invece che di leader in televisione. (Lech Walesa)

– Fare cinema o televisione, per un attore non cambia: l’approccio tecnico è sempre lo stesso. (Benjamin Bratt)

– La sola funzione che le notizie televisive assolvono molto bene è che quando non ci sono notizie da dare, le diamo con la stessa enfasi come se ci fossero. (David Brinkley)

Aforismi sulla televisione

– Mi piacerebbe saper dirigere le serie tv, perché garantiscono un introito sicuro. (Frank Whaley)

– La televisione è un’invenzione che vi permette di farvi divertire nel vostro soggiorno da gente che non vorreste mai avere in casa. (David Frost)

– Sappiamo bene che i reality tv sono manipolati, ma la manipolazione prevede che qualcosa di reale accada. (Josh Pais)

– La televisione fabbrica l’oblio. Il cinema fabbrica dei ricordi. (Jean-Luc Godard)


– L’unico sistema per fare informazione in televisione è di non rimanerne spaventato. (David Brinkley)

– Con la televisione, non c’è che un flusso permanente, un fiume ininterrotto, tutto scorre e non resta niente. L’occhio non contempla, inghiotte. (Alain Finkielkraut)

– E’ importante che un televisore sia posizionato contro qualcosa e non al centro di una stanza, altrimenti farebbe la parte di un severo giudice elettronico. (Bruce Jay Friedman)

– Al ventesimo secolo si può perdonare tutto, anche le due guerre mondiali e quelle successive, anche le sfilate di moda e le corse di formula uno, ma non il peccato di aver sacrificato il cinematografo alla televisione. (Luigi Pintor)

– Non prenderò in considerazione di lavorare per la televisione finché i gusti del pubblico non cambieranno. (Mary Tyler Moore)

– Perché la gente dovrebbe uscire a pagare per vedere brutti film quando può starsene a casa a vedere pessima televisione per niente? (Sam Goldwyn)

– Le stesse persone che si lamentano degli effetti negativi della televisione, contemporaneamente si lamentano del fatto che essa non sortisca alcun cambiamento. (Clive James)

– Più il programma è interessante, più sarà interrotto dalla pubblicità. (Arthur Bloch)

– Le serie tv sono decisamente le più interessanti. (Dylan Mcdermott)

– Io penso che la nudità sullo schermo sia disgustosa, vergognosa e anti-patriottica. Ma se avessi 22 anni, con un gran bel corpo, sarebbe artistica, di buon gusto, patriottica ed una esperienza religiosa progressista. (Shelley Winters)

– La tv non può essere l’unica fonte di notizie, non vi è equipaggiata. I falsi dibattiti televisivi, gli slogans, gli spots, i foto flash, tutti trasformano la politica in teatro. (Walter Cronkite)

– La sola cosa che la televisione ad alta definizione può fare è fornire immagini più nitide della spazzatura. (George Carlin)


– C’è qualcosa di simbolico nell’essere travolti da un televisore portatile mentre si legge un libro. (Charles M.Schulz)

– La Tv è Il trionfo della macchina sulle persone. (Fred Allen)

– Dove ci sono le star della tv ci sono le sanguisughe. (Franklin Pierce Adams)

– La televisione ha una specie di monopolio di fatto sulla formazione dei cervelli di una parte considerevole della popolazione. (Pierre Bourdieu)

– La televisione non verrà semplicemente sostituita dalla realtà virtuale. La realtà virtuale la mangerà viva. (Arthur Charles Clarke)

– Ci sono due categorie di televisione: la televisione intelligente che fa dei cittadini difficili da governare, e la televisione imbecille che fa dei cittadini facili da governare. (Jean Guéhenno)

– Io odio la televisione. La odio tanto quanto odio le noccioline. Ma non riesco a smettere di mangiare noccioline. (Orson Welles)

– La televisione ha fatto molto per la psichiatria facendola conoscere, ma ha anche contribuito a farne aumentare il bisogno. (Alfred Hitchcock)

– La televisione è democrazia al suo peggio. (Paddy Chayefsky)

– Alcuni programmi televisivi sono come gomma da masticare per gli occhi. (John Mason Brown)

– La televisione è inutile sia nella mia che nella vostra vita. (Rex Lambert)

– Se non fosse per il fatto che il televisore e il frigorifero sono così distanti, alcuni di noi non farebbero nessun esercizio durante il giorno. (Joey Adams)


– Il broadcasting ha la responsabilità di portare nel numero più ampio possibile di case il meglio di ciò che è stato formulato in ogni area della conoscenza umana. (John Reith)

– La televisione è un mezzo di intrattenimento che permette a milioni di persone di ascoltare contemporaneamente la stessa barzelletta, e di rimanere ugualmente sole. (Thomas Eliot)

– La televisione ha una specie di monopolio di fatto sulla formazione dei cervelli di una parte considerevole della popolazione. (Pierre Bourdieu)

– La televisione ha provato che le persone prestano attenzione a qualunque cosa piuttosto che le une alle altre. (Ann Landers)

– La televisione è la prima cultura veramente democratica, la prima cultura disponibile a tutti e completamente governata da ciò che la gente vuole. La cosa terribile è ciò che la gente vuole. (Clive Alexander Barnes)

– Ci sono giorni in cui qualsiasi apparecchio elettrico in casa, tra cui l’aspirapolvere, sembra offrire più possibilità di svago rispetto al televisore. (Harriet Van Horne)

– La televisione ha reso impossibile la dittatura, ma insostenibile la democrazia. (Shimon Peres)

Frasi sulla televisione

– Una democrazia non può esistere se non si mette sotto controllo la televisione. (Karl Popper)

– Per catturare l’attenzione di un uomo provate a mettervi davanti alla televisione e rimanete ferme lì. Vi parlerà, ve lo assicuro. (Tim Allen)

– La televisione ha provato che le persone prestano attenzione a qualunque cosa piuttosto che le une alle altre. (Ann Landers)

– La sola funzione che le notizie televisive assolvono molto bene è che quando non ci sono notizie da dare, le diamo con la stessa enfasi come se ci fossero. (David Brinkley)

– Mio padre non ci avrebbe comprato una televisione, non avrebbe permesso che ne entrasse una in casa nostra. (Janis Joplin)


– La televisione ha fatto molto per la psichiatria col diffondere informazioni su di essa, così come col contribuire al bisogno della stessa. (Alfred Hitchcock)

– La televisione è quella bestia insidiosa, quella Medusa in grado di paralizzare un miliardo di persone a occhi sbarrati ogni sera, quella sirena che canta, chiama e alletta, promettendo così tanto e concedendo, in definitiva, così poco. (Ray Bradbury)

– Il giudizio della storia non è ciò che si vedrà domattina in televisione, ma quello che si troverà sui libri di storia tra 50 o 100 o più anni da ora. (Henry Kissinger)

– Forse sono un tipo all’antica, ma credo che gli spettatori vogliano guardare degli spettacoli in cui i protagonisti dicono cose sensate, di valore. (Michael Landon)

– Immagina cosa ne sarebbe del mondo se le televisioni fossero davvero valide. Sarebbe la fine di tutto ciò che conosciamo. (Marvin Lee Minsky)

– La dipendenza delle persone dalla televisione è il fatto più distruttivo della civiltà attuale. (Robert Spaemann)

– La televisione è la letteratura degli illetterati, la cultura del plebeo, il benessere del povero, il privilegio del diseredato, il club esclusivo delle masse escluse. (Lee Loevinger)

– Tu sai qual è l’invenzione migliore e, allo stesso tempo, peggiore che l’Uomo ha creato? La televisione. Attraverso le notizie che diffonde, manipola le persone, facendo perdere loro il senso della realtà. (Chikao Ohtsuka)

– Una nazione incollata allo schermo televisivo…può riempire ogni inesorabile minuto con abbastanza spazzatura e preoccupazioni da bloccare per sempre le voci profonde dell’anima. (Stuart Klawans)

– La televisione è quell’apparecchio che permette a persone che non hanno niente da fare di guardare gente che non sa fare niente. (Fred Allen)

– Il mondo ha bisogno di leader con una visione invece che di leader in televisione. (Lech Walesa)

– Se credete che i vostri pensieri abbiano origine all’interno del vostro cervello, credete anche che i programmi televisivi abbiano origine all’interno del vostro apparecchio televisivo? (Warren Ellis)


– Crediamo soltanto a ciò che vediamo, perciò, da quando c’è la televisione, crediamo a tutto. (Dieter Hildebrandt)

– L’assoluta ragione d’essere della televisione è riflettere ciò che la gente desidera vedere. È uno specchio. (David Foster Wallace)

– La televisione non potrà reggere il mercato per più di sei mesi. La gente si stancherà subito di passare le serate a guardare dentro a una scatola di legno. (Darryl Francis Zanuck)

– La gloria presso il popolo, ecco ciò a cui bisogna aspirare. Niente varrà mai quanto lo sguardo sperduto della salumiera che ci ha visto in televisione. (Jean Baudrillard)

– Spegnete la tv, guardate fuori: c’è una luna meravigliosa piena di luce. (Raz Degan)

– La televisione è un anestetico per il dolore del mondo moderno. (Astrid Alauda)

– Mi piace la televisione, soprattutto perché la si spegne facilmente. (Robert Mitchum)

– La televisione è fatta per quelli che, non avendo niente da dire, ci tengono assolutamente a farlo sapere. (Pierre Dac)

– La televisione ci propone materia su cui pensare, però non ci dà il tempo di farlo. (Gilbert Cesbron)

– Odio la televisione. La odio come le noccioline. Ma non riesco a smettere di mangiar noccioline. (Orson Welles)

– Una delle cose preferite da fare quando ero un ragazzo era di guardare la TV. So che può sembrare strano, ma è vero. Ah, gioventù spietata. (R.M Weiner)

– Sa bene che un programma televisivo spesso è l’unico argomento di conversazione, tra le persone. Per questo tutti guardano le stesse cose: per non rimanere isolati e poter condividere qualcosa. (Amélie Nothomb)

– La televisione non impone allo spettatore che un atto di coraggio, ma un atto sovrumano: quello di spegnerla. (Pascal Bruckner)

– La televisione è la dimostrazione che la gente guarderebbe qualsiasi cosa pur di non guardarsi in faccia. (Ann Landers)

– E’ difficile produrre un documentario televisivo che sia insieme incisivo e approfondito quando ogni dodici minuti viene interrotto da dodici coniglietti ballerini che decantano una carta igienica. (Rod Serling)

– La televisione è un’arma di distrazione di massa. (Larry Gelbart)

– La televisione è un’invenzione che vi permette di farvi intrattenere nel vostro soggiorno da gente che non vorreste mai avere in casa. (David Frost)

– Crediamo soltanto a ciò che vediamo. Perciò, da quando c’è la televisione, crediamo a tutto. (Dieter Hildebrandt)

– Trovo la televisione molto educativa: appena qualcuno l’accende vado in un altra stanza a leggere un libro. (Groucho Marx)

– Un’altra possibile fonte di orientamento per gli adolescenti è la televisione, ma il messaggio della televisione è sempre stata che il bisogno di verità, la saggezza e la pace nel mondo impallidiscono in confronto alla necessità di un dentifricio che offre i denti più bianchi e alito più fresco. (Dave Barry)