Soriano nel Cimino: cosa vedere, Castello Orsini

Cosa vedere a Soriano nel Cimino, itinerario comprendente i principali monumenti e luoghi di interesse, tra cui Castello Orsini, Chiesa San Nicola di Bari, Palazzo Chigi Albani e Fonte Papacqua.

Castello Orsini - Soriano nel Cimino

Turismo Soriano nel Cimino

Antico borgo etrusco poi distrutto dai Romani, Soriano nel Cimino in epoca medievale assunse il nome di Surianum e fu feudo di molte famiglie prima di passare ai Chigi nel sedicesimo secolo.

Nella parte alta del paese è siutato il Castello Orsini, caratterizzato da una torre che si eleva da uno dei due cortili che lo compongono.

La Chiesa Collegiata di San Nicola, risalente al diciottesimo secolo, è sovrastata da una cupola e stretta tra due torri campanarie, con facciata in cotto, nell’interno è conservato un notevole fonte battesimale del quindicesimo secolo.

Palazzo Chigi-Albani si presenta come un’imponente costruzione, realizzata nel cinquecento su disegno del Vignola e rimaneggiata nel diciottesimo secolo.

Molto interessante la Fonte Papacqua, caratterizzata da figure mitiche scolpite nella pietra.

Tra le escursioni da fare nella zona rientra quella al Monte Cimino, distante circa 8 km e alto poco più di mille metri, che costituisce uno del luoghi più incantevoli della provincia di Viterbo.