Santa Maria di Leuca: cosa vedere, grotte marine

Cosa vedere a Santa Maria di Leuca, itinerario comprendente i principali luoghi di interesse, tra cui lungomare, spiaggia di sabbia, grotte marine e Basilica.

Basilica Santa Maria de Finibus Terrae - Santa Maria di Leuca

Turismo Santa Maria di Leuca

Rinomata località turistica del Salento, in Puglia, Santa Maria di Leuca sorge sul promontorio corrispondente alla punta estrema dello sperone d’Italia, nel comune di Castrignano del Capo, in provincia di Lecce.

Sul lungomare si trova una piccola spiaggia di sabbia, oltre a vari lidi attrezzati lungo il tratto di costa bassa e rocciosa.

Tutto il Capo di Santa Maria di Leuca ha una splendida costa caratterizzata da grotte marine di origine carsica molto interessanti, come quella chiamata delle Tre Porte, raggiungibile anche attraverso dei sentieri lungo la costa rocciosa a picco sul mare.

Numerose sono le grotte che si susseguono lungo il versante di ponente e di levante della scogliera, ognuna con la sua storia e le sue particolarità, visitabili via mare.

Vicino a Santa Maria di Leuca si trovano magnifiche spiagge, tra cui Marina di Felloniche, incantevole baia sul Mar Ionio abbracciata da una costa bassa, Marina di San Gregorio, con i resti di un antico porto, Torre Vado e le spiagge di Posto Vecchio e Pescoluse, con un lungo e ampio litorale di sabbia, bagnato da un mare cristallino.

Sul promontorio di Leuca sorge la Basilica Santuario di Santa Maria De Finibus Terrae, raggiungibile dal porto di Leuca per mezzo della strada che porta alla panoramica litoranea o attraverso l’imponente scalinata monumentale formata da due lunghe gradinate separate da una cascata artificiale, costruita al termine dell’acquedotto Pugliese.