Vezelay: cosa vedere, Basilica, Reliquie di Maria Maddalena

Cosa vedere a Vezelay, itinerario comprendente i principali monumenti e luoghi di interesse, tra cui Basilica, con le Reliquie di Maria Maddalena, mura e Cordelle.

Basilica di Maria Maddalena - Vezelay

Turismo Vezelay

Il borgo medievale di Vézelay si trova geograficamente proprio all’inizio della Via Lemovicense nella regione Borgogna, una delle 4 strade della Francia comprese nel Cammino di Santiago di Compostela, località e luogo di pellegrinaggio della Spagna.

Nella Basilica di Vezelay sono custodide le reliquie di Maria Maddalena.

Si tratta di un monastero benedettino in stile romanico dedicato a Santa Maria Maddalena e fondato sul terreno dove prima sorgeva una villa romana.

Dall’anno 1050 in poi i monaci di Vézelay custodiscono le reliquie di Maria Maddalena, che il loro monaco fondatore San Badilio aveva portato con sé rientrando dalla Terra Santa.

Maria Maddalena era una discepola di Gesù il cui nome Maddalena deriva da Magdala, una cittadina situata sulla sponda ovest del lago di Tiberiade che, formato dal fiume Giordano nel punto di congiunzione tra i territori di Israele e le alture del Golan, è conosciuto anche come mare di Galilea e per essere un lago di acqua dolce molto pescoso.

Il lago di Tiberiade è noto in tutto il mondo cristiano per essere stato anche il teatro della predicazione di Gesù che lo attraversò diverse volte in barca insieme ai discepoli.

Maria di Magdala fu presente alla crocifissione di Gesù restando fino alla sua morte e fino al trasporto del suo corpo presso il sepolcro, inoltre, quando con altre donne si era recata al sepolcro per ungere il corpo di Gesù secondo le usanze del tempo, trovando la pietra che chiudeva la tomba rovesciata, ebbe la visione di angeli che portavano l’annuncio della resurrezione di Gesù.

La Basilica di Vézelay divenne in seguito meta di sempre più frequenti pellegrinaggi di fedeli che con le loro donazioni ne permisero nei secoli l’ampliamento fino a giungere al suo aspetto attuale.

La Basilica di Santa Maria Maddalena rappresenta un capolavoro di architettura romanica, con interno a tre navate in stile romanico-gotico e due campanili, di cui quello di sinistra è rimasto incompiuto.

Di rilievo il bassorilievo nella lunetta sopra il portale principale, raffigurante il giudizio universale.

Le Mura, integre in buona parte, comprendono sette torri Bernardo.

La Cordelle è il monastero francescano con una bella cappella in stile gotico.