Mongolia: informazioni turistische utili

Informazioni turistiche Mongolia, comprendenti tutte le cose utili da sapere prima della partenza per un viaggio o una vacanza in questo stato dell’Asia.

cartina Mongolia

Mongolia in breve

  • Capitale: Ulan Bator
  • Superficie in kmq: 1.565.000
  • Numero di abitanti: 2.756.000 (2010)
  • Religione: Maggioranza buddhista tibetana (ca. 96%), musulmana, sciamanica e cristiana.

Dove si trova

bandiera mongolia La Mongolia, uno Stato dell’Asia centro orientale, confina a nord con la Russia, a sud, est e ovest con la Cina. Non ha sbocchi sul mare.

Il suo territorio è formato da un sistema di alteterre caratterizzato in gran parte da steppe.

Nella parte nord-occidentale del paese, la catena dell’Altaj Mongolo si allunga in direzione sud-est, dal Tabyn-Bogda-Shan (4356 m) all’estremo sud, dove lo stepposo e pianeggiante deserto del Gobi, si estende ad un altitudine media che oscilla dai 900 a 1500 s.l.m..

La catena dell’Altaj Mongolo si presenta come un’alta muraglia, con rilievi superiori a 4000 metri, i più elevati della Mongolia, con cime ricoperte da ghiacciai, dai quali discendono molti corsi d’acqua.

I rilievi del Tannu Ola a nord-ovest , degli Saiani Orientali al centro, degli Hentej ad est e degli Hangayn Nuruu al centro-nord, completano il sistema montuoso del paese.

Idrografia

I fiumi della Mongolia solo in parte tributano al mare, e molti di essi non hanno un corso d’acqua permanente.

Tuttavia il paese può contare su estesi bacini lacustri e numerosi corsi d’acqua; fra questi i principali sono il Selenga che affluisce nel lago Bajkal, l’Orhon, il fiume più lungo della Mongolia ed affluente del Selenga, l’Onon, l’Herlen che scorre nella Mongolia orientale e sfocia nel lago Hulun in Cina. A nord-ovest si estende la vasta depressione dei grandi laghi (il lago più grande per superficie è l’Uvs nuur).

Clima Mongolia

Il clima della Mongolia è continentale, con inverni molto rigidi e secchi, estati brevi e relativamente umide, con precipitazioni maggiori al nord e al centro.

In generale il paese è interessato da pressioni atmosferiche molto elevate ed è soggetto a rilevanti escursioni termiche, il gelo domina per sette mesi all’anno ed il vento soffia impetuoso, soprattutto a primavera.

Popolazione

La popolazione è formata per la maggior parte da mongoli (soprattutto di etnia Khalkha); il rimanente è costituito da turchi e piccole minoranze di cinesi e russi.

Fuso orario

Il fuso orario in Mongolia è 7 ore avanti rispetto all’Italia e 6 ore avanti quando in Italia è in vigore l’ora legale.

Lingua parlata

La lingua ufficiale della Mongolia è il Khalkha Mongolo.

Economia

Il paese possiede immense riserve minerarie, soprattutto rame e carbone, oltre a lantanidi, oro, stagno e tungsteno.

Inoltre può contare su prodotti molto pregiati derivati dall’allevamento, tra cui cachemere e pelli.

Quando andare

Il periodo migliore per visitare la Mongolia è da maggio a settembre.

Documenti richiesti

Per entrare in Mongolia occorre il passaporto con validità residua di almeno 6 mesi, inoltre è obbligatorio il visto d’ingresso da richiedere al Consolato della Mongolia.

I visti hanno una durata di 30 giorni, per un periodo di permanenza superiore il Consolato deve ricevere autorizzazione dal Ministero degli esteri locale.

Telefono

– Il prefisso internazionale per telefonare dall’Italia in Mongolia è: 00976

– Il prefisso internazionale per telefonare dalla Mongolia in Italia è: 0039

E’ possibile usare il proprio cellulare, ma è bene informarsi presso l’operatore telefonico in Italia se è abilitato al roaming internazionale.

Con molta probabilità sarà meno costoso acquistare una carta sim in Mongolia. Con uno smartphone ed una carta sim locale è possibile accedere ad internet.

Elettricità

La corrente elettrica in Mongolia è a 230 V 50 Hz..

La frequenza di rete è poco stabile.

Le prese elettriche sono di tipo C (europea a 2 poli) e di tipo E (francese a 2 poli con contatto di terra femmina).

E’ opportuno munirsi di adattatore per le prese elettriche.

Moneta e carta di credito

La moneta ufficiale della Mongolia è il Il tugrik o tögrög.

Nella capitale, Ulan Bator, è possibile cambiare gli euro presso le banche e gli uffici autorizzati, inoltre sono presenti sportelli bancomat.

Sempre nella capitale i dollari americani sono diffusamente accettati e nei maggiori alberghi ed esercizi commerciali si possono usare per il pagamento anche le carte di credito. Al di fuori della capitale occorre la moneta locale.

Come arrivare

Aereo
Dall’Italia non ci sono voli diretti per la Mongolia.

La Compagnia di bandiera Mongola, Miat Airlines, gestisce voli per Ulan Bator con partenza da Berlino.

La compagnia Aeroflot offre voli via Mosca e la compagnia Air-china via Pechino.

Treno
Da Mosca con il treno transiberiano si raggiunge Ulan Bator in circa 5 giorni di viaggio.

Vaccinazioni

Per entrare in Mongolia non sono richieste vaccinazioni obbligatorie.

E’ utile seguire tuttavia alcuni accorgimenti igienici, bere solo acqua imbottigliata senza aggiunta di ghiaccio, le verdure è bene mangiarle cotte, la frutta solo se sbucciata personalmente.

Sono consigliate, previo consulto medico, le vaccinazioni contro il tifo, l’epatite A e B.

Prima della partenza è opportuno stipulare un’assicurazione sanitaria che copra le spese mediche, oltre a quelle da sostenere per un eventuale rimpatrio.