Marche vacanze: guida turistica per visitare la regione

Informazioni utili sulle Marche, geografia e territorio, caratteristiche climatiche di questa regione, borghi antichi da visitare nel suggestivo paesaggio.

cartina Marche

Guida turistica Marche

Le Marche sono una regione dell’Italia centrale bagnata dal mare Adriatico e confinante con Repubblica di San Marino, Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Lazio e Abruzzo.

Le province sono Ancona, Ascoli Piceno, Macerata, Pesaro e Urbino.

Il clima delle Marche varia a seconda delle zone, sul litorale a nord di Ancona è subcontinentale, estati calde ma rinfrescate dalla brezza marina, inverni freddi con piogge stagionali.

A sud di Ancona il clima è tipicamente mediterraneo, specialmente nella Riviera delle Palme.

Nelle zone montuose le estati sono fresche e gli inverni molto freddi, con ampie nevicate sulle cime.

Il territorio delle Marche è in prevalenza collinare, le pianure si limitano ad una stretta fascia costiera, che si presenta piatta e rettilinea, ad esclusione del litorale a nord di Pesaro dove il Monte San Bartolo giunge fino al mare formando grotte e ripide falesie e, a sud di Ancona, dove il promontorio del Conero presenta alte e maestose rupi marittime.

Nella parte interna del territorio, in direzione nord-sud, si sviluppa il crinale appenninico che digrada in modo progressivo verso la costa e mostra i rilievi più elevati a sud, raggiungendo 2.476 m. s.l.m. con il Monte Vettore del gruppo dei Monti Sibillini.

Le valli che scendono dall’appennino fino al mare, le dolci colline coltivate, gli antichi borghi e le città d’arte, caratterizzano l’armonioso paesaggio delle Marche, una terra che ha dato i natali a grandi personaggi, come Federico II, Padre Matteo Ricci, Raffaello, Giacchino Rossini, Giacomo Leopardi e Giovan Battista Pergolesi.