Lonigo: cosa vedere, Palazzo Pisani

Cosa vedere a Lonigo, itinerario comprendente i principali monumenti e luoghi di interesse, tra cui Piazza Garibaldi, dove si affaccia il Palazzo Pisani, Torri del Castello degli Scaligeri, Villa Giovannelli e Villa Pisani.

Palazzo Pisani - Lonigo

Turismo Lonigo

Situato ai piedi dei monti Berici, sul torrente Guà, Lonigo è un vivace centro agricolo, commerciale e industriale, le cui origini risalgono all’epoca romana.

In epoca medievale il borgo venne conteso tra gli Ezzelini, gli Scaligeri e i Visconti, fino al 1404, quando venne assoggettato a Venezia.

Nel sedicesimo secolo, con la famiglia Pisani, ci fu il massimo periodo di prosperità, grazie alla bonifica della pianura circostante.

Su piazza Garibaldi si affaccia il Palazzo Comunale, dotato di un bellissimo portale a bugne rustiche e di una doppia scala d’accesso, che in passato era stata la residenza dei Pisani e per questo meglio noto come Palazzo Pisani.

Sono ancora visibili le due torri del castello degli Scaligeri, inoltre a breve distanza si trova il Duomo, costruito in stile neoromanico alla fine dell’ottocento.

Il Duomo di Lonigo, dedicato al Santissimo Redentore, venne edificato tra il 1877 e il 1895 in stile neoromanico.

La decisione di costruire una nuova chiesa venne presa a seguito di una processione svoltasi nel 1855 come ringraziamento per la salvezza da un’epidemia di colera e per avere una chiesa di dimensioni maggiori.

L’edificio fu costruito nel luogo dove si trovava il castello, al posto della successiva chiesa di San Marco e del convento delle clarisse.

Notevole la villa Giovannelli, caratterizzata da un elegante ingresso comprendente statue e circondata da un vasto giardino.

Poco fuori dal centro abitato si trova Villa Pisani, chiamata anche Rocca, costruzione risalente alla fine del sedicesimo secolo.