Lipsia: cosa vedere, monumenti nella città della Sassonia

Cosa vedere a Lipsia, attrazioni in questa città della Germania situata nella regione Sassonia, dove cultura e musica sono antiche tradizioni.

Altes Rathaus - Lipsia

Guida turistica Lipsia

Situata in Sassonia, in una regione storica dell’Europa centrale, Lipsia è una città della Germania.

Ai primi abitanti di origine slava si unì uno stanziamento tedesco risultato dominante nella vita dell’antica cittadina che, nel XIII secolo grazie alla sua posizione geografica, fu uno dei principali mercati di transito della Germania centrale e sede di fiere famose oltre che il luogo d’incontro di mercanti tedeschi ed europei.

Sotto l’aspetto culturale acquistò importanza con la fondazione dell’università nell’anno 1409.

Nel 1764 Lipsia divenne centro del commercio librario tedesco acquistando nel settore dell’industria editoriale una posizione privilegiata, che riuscì a mantenere anche quando, con l’adesione all’Unione doganale tedesca nel 1834, perse i privilegi e le franchigie delle sue fiere.

Con la costituzione della Repubblica democratica tedesca, dopo il 1945, molte case editrici e la Fiera internazionale del libro furono trasferite a Francoforte. Lipsia vanta antiche tradizioni musicali ed ha una vivace vita culturale.

Tra le varie istituzioni presenti in città spiccano la famosa Orchestra Gewandhaus, che ha sede nella prestigiosa sala da concerto omonima, il Bach Museum e il celebre coro delle voci bianche, Thomana, che rappresenta l’istituzione culturale più antica di Lipsia, costituita dalla Chiesa di San Tommaso (Thomaskirche), dal suo coro (Thomanerchor) e dalla relativa scuola (Thomasschule).

Dal 1723 al 1750 Johann Sebastian Bach fu nominato Kantor di questo coro, incarico che prevedeva, oltre all’insegnamento del canto agli studenti della Thomasschule, anche la composizione di musica, la responsabilità e la direzione musicale nelle chiese cittadine.

Oggi la città è in continua evoluzione, ospita eventi musicali di alto livello, fra cui i Mendelssohn-Festtage Leipzig, organizzati in onore di Felix Mendelssohn Bartholdy, che fondò il Conservatorio di Lipsia e fu nominato direttore dell’orchestra del Gewandhaus.

I Wagner-Festtage Leipzig sono invece eventi dedicati a Richard Wagner, nato a Lipsia nel 1813.

Lipsia è legata anche ad un altro personaggio famoso, ovvero il grande letterato tedesco Johann Wolfgang von Goethe, che frequentò la sua prestigiosa università e nell’antico locale “Auerbachs Keller”, dove il giovane Goethe si recava spesso, sono ambientate alcune scene del Faust di Goethe.

Luoghi da visitare a Lipsia

Altes Rathaus, il Vecchio Municipio, è uno degli edifici in stile rinascimentale più antichi della Germania, si affaccia su Markplatz, piazza del Mercato.

Thomaskirche è la Chiesa di San Tommaso, in stile gotico, al suo interno si trova la tomba di Johann Sebastian Bach.

Nikolaikirche è la Chiesa di San Nicola, un luogo simbolico, dove iniziarono gli incontri di preghiera per la pace che portarono alla Rivoluzione pacifica nella DDR ed alla caduta del muro di Berlino nel 1989.