Pag (Croazia): cosa vedere nell’isola della Dalmazia

Cosa vedere a Pag, isola ideale per trascorrere piacevoli vacanze al mare in Croazia, dove divertimenti e tradizioni antiche completano l’offerta turistica.

Isola di Pag (Croazia)

Turismo Pag

Situata in Croazia, nella Dalmazia settentrionale, Pag è un’isola collegata alla terraferma tramite una linea di traghetti, che congiunge Prizna a Zigljen, e un ponte situato nella sua estremità meridionale, dove l’isola è vicinissima alle coste dalmate.

Pag ha un aspetto brullo, soprattuto nella parte nord orientale, esposto alle raffiche di bora, mentre il lato occidentale presenta olivi, fichi e piante aromatiche.

Fra le particolarità di questa isola c’è l’estrazione del sale, la cui produzione, ancora attiva, risulta documentata per la prima volta nel nono secolo, anche se probabilmente era già presente molto tempo prima.

Fa parte della tradizione anche la lavorazione artigianale di un merletto, le cui origini risalgono al quindicesimo secolo, quando veniva usato come ornamento del costume femminile, con esempi di particolare bellezza.

Dal punto di vista gastronomico sono rinomati l’ottima carne d’agnello ed il gustoso formaggio locale.

L’isola è famosa per la sua costa ricca di baie lambite dal mare limpido.

La località più famosa è Novalja, situata nelle vicinanze della spiaggia di Zrce, dove regnano il divertimento e l’attività sportive.

La città di Pag, capoluogo dell’isola, è situata in una baia incantevole dove, in una zona caratterizzata da scarsa profondità del mare chiamata Lokunja, si trova sul fondo marino uno strato di fango curativo, i cui effetti benefici si possono apprezzare facendoci un bel bagno.