Germania: informazioni turistiche utili

Informazioni turistiche Germania, comprendenti tutte le cose utili da sapere prima della partenza, per un viaggio o una vacanza in questo stato dell’Unione Europea.

cartina Germania

Germania in breve

  • Capitale: Berlino
  • Superficie in kmq: 356.957
  • Numero di abitanti: 82.440.000 (primo semestre 2001)
  • Religione: protestante (42,4%), cattolica (35,4%), musulmana (2,2%) oltre a ortodossi ed ebrei.

Dove si trova

bandiera germaniaStato europeo confinante a nord con la Danimarca, a est con la Polonia e la Repubblica Ceca, a sud est e a sud con l’Austria, a sud ovest con la Svizzera, a ovest con la Francia, il Lussemburgo e il Belgio, a nord ovest con i Paesi Bassi, la Germania è bagnata a settentrione dal Mar del Nord e dal Mar Baltico.

A sud il versante settentrionale della catena alpina (Alpi Bavaresi) degrada nell’altopiano svevo-bavarese dove scorrono gli affluenti di destra del Danubio.

La parte centrale del Paese è formata da una regione montuosa (Mittelgebirge) di media altitudine.

A nord il paesaggio della Germania è caratterizzato da bassopiani. Le coste sono basse e dunose fronteggiate da festoni di isole ed incise dagli estuari dei fiumi.

Nelle regioni più occidentali, che hanno un clima piovoso, si sono sviluppate le latifoglie (es. il faggio), nelle regioni centrali e meridionali ci sono in prevalenza conifere (abeti, pini).

Al confine con la Polonia sono presenti praterie, sulla costa invece predominano brughiere a ericacee, i boschi coprono le parti eminenti delle alture.

Idrografia

La Germania è ricca di fiumi di cui una buona parte navigabili; uniti da canali formano una valida rete di collegamento.

I fiumi principali sono il Reno che nasce nelle Alpi, il Danubio che accoglie le acque del bacino compreso fra Selva Nera, Alpi e Giura Svevo-Francone, l’Elba che ha origine nei Monti dei Giganti, il suo estuario ospita Amburgo, il porto tedesco più importante, il Weser che al termine del suo corso bagna la città di Brema e il Meno che attraversa la città di Francoforte.

Il lago più grande della Germania è il Lago di Costanza (Bodensee) al confine con l’Austria e la Svizzera.

Clima

Il clima della Germania possiamo definirlo di tipo atlantico poiché è aperta agli influssi oceanici non essendoci rilievi molto alti, quindi con piogge abbastanza regolari durante l’anno con assenza di sbalzi eccessivi di temperatura.

Da evidenziare però che nella parte interna e orientale della Germania il clima è di tipo continentale con maggiore escursione termica e minore piovosità.

Popolazione

Le regioni occidentali della Germania sono quelle più densamente popolate.

Tra le regioni orientali la più popolata è la Sassonia.

Numerosi sono gli immigrati che vivono in Germania in particolare turchi e poi anche slavi, italiani, greci, polacchi.

Sono presenti anche minoranze nazionali fra cui i sorbi che sono slavi occidentali e vivono nella regione di lusazia situata negli stati di Sassonia-Brandeburgo, i frisoni che parlano una lingua molto vicina all’inglese, i danesi che vivono al confine con la Danimarca.

Nella zone rurali a nord della Germania viene parlato il Basso Sassone.

Fuso orario

L’ora della Germania è uguale all’Italia durante tutto l’anno.

Lingua parlata

La lingua ufficiale parlata in Germania è il tedesco.

Economia

La Germania ha un’economia solida, in cui prevale il settore dei servizi, ed è molto importante l’industria, soprattutto il settore automobilistico e meccanico, elettrotecnico, chimico, siderurgico, oltre alIe tecnologie ambientali e la nanotecnologia.

L’agricoltura pur avendo un ruolo marginale ha una produzione interessante nel campo della zootecnia e nella colitvazione di patate e cereali.

Quando andare

Per visitare la Germania è adatto ogni periodo dell’anno, considerando che in estate le temperature diminuiscono andando verso nord, invece in inverno, procedendo verso sud-est il clima è meno piovoso e con temperature più basse rispetto alla parte occidentale e settentrionale del paese.

Documenti richiesti

Ai cittadini italiani per entrare in Germania occorre la carta d’identità valida per l’espatrio o il passaporto. Il paese fa parte dell’Unione Europea ed aderisce all’accordo di Schengen.

Telefono

– Per telefonare dall’Italia in Germania il numero da fare è 0049 seguito dal prefisso senza lo 0 iniziale e il numero richiesto.

– Dalla Germania in Italia bisogna far precedere il numero dell’abbonato da 0039.

Elettricità

L’energia elettrica in Germania è a 220 volt.

Moneta e carte di credito

La moneta ufficiale in Germania è l’Euro. Sono accettate carte di credito ed è possibile fare prelievi bancomat.

Come arrivare

Aereo
Le compagnie aeree Lufthansa, Air Berlin ed Alitalia garantiscono insieme a varie compagnie low cost fra cui Ryanair, Tulfly e Germanwings, il collegamento fra le città italiane e quelle tedesche.

Treno e autobus
Sono validi anche i collegamenti ferroviari ed anche quelli con l’autobus.

Automobile
Con l’automobile per arrivare in Germania bisogna attraversare l’Austria attraverso il valico del Brennero, oppure la Svizzera attraverso il valico del San Bernardino o il valico del San Gottardo.