Dublino: cosa vedere, Castello, Cattedrale di Cristo

Cosa vedere a Dublino, itinerario di un giorno comprendente i principali monumenti e luoghi di interesse, tra cui Castello e Cattedrale di Cristo.

temple bar dublino

Turismo Dublino

Dublino è situata sulla costa orientale dell’isola, dove il fiume Liffey sfocia nel Mar d’Irlanda, fu fondata dai Vichinghi che ne fecero un centro per il commercio di schiavi.

La Città comprende la zona amministrata dal Dublin City Council insieme ai sobborghi, facenti parte un tempo della Contea di Dublino, suddivisi tra le contee di Dun Laoghaire-Rathdown, Fingal e South Dublin.

Dublino è una meta molto popolare per chi va in Irlanda, famosa per i molti locali di ritrovo, per la passione musicale e per la cordialità della sua gente.

Dublino è inoltre il centro culturale del paese, a questa città sono legati grandi scrittori come William Butler Yeats, George Bernard Shaw, Oscar Wilde, Samuel Beckett, James Joyce, protagonisti della letteratura del novecento, e musicisti famosi come i contemporanei U2, mitico gruppo rock.

La città fu fondata dai Vichinghi nel III secolo d.C., fu convertita al cristianesimo da San Patrizio, il Santo patrono d’Irlanda ed ad iniziare dal secolo XII subì la dominazione britannica, come il resto dell’Irlanda.

Nel XVII secolo gli abitanti dovettero rinunciare alla propria fede cattolica e sottostare a quella protestante in tutti gli aspetti della vita civile. Nel XIX secolo fu flagellata da una tremenda carestia.

L’indipendenza dai britannici fu sancita nel 1921 con la nascita dello stato libero d’Irlanda, in seguito a numerose rivolte popolari.

Temple Bar, cuore artistico e turistico di Dublino, è un quartiere dove si trovano molti pub, ristoranti, gallerie d’arte ed interessanti centri espositivi.

La Cattedrale di San Patrizio, fondata nel 1191 e rimaneggiata nell’ottocento mantenendo l’impianto gotico originale, è la chiesa più grande d’Irlanda, situata nello stesso luogo dove, secondo la tradizione, San Patrizio battezzava i primi cristiani del luogo.

Phoenix Park è uno dei parchi recintati più grandi d’Europa, situato a circa 3 km a nord ovest del centro di Dublino, ricco di prati e viali alberati, oltre che di molte specie di animali.

La Cattedrale di Cristo fu edificata nel 1037, all’interno delle primitive mura medioevali della città.

Trinity College, che si trova al centro della città, è un istituto d’istruzione molto antico e prestigioso, fondato nel 1592 da Elisabetta I.

Rappresenta la più prestigiosa università irlandese, in passato riservata esclusivamente a studenti protestanti.

Il complesso storico dell’università, il parco e la preziosa biblioteca sono aperti al pubblico.

Il Castello, che si trova sulla riva meridionale del fiume Liffey, fu fatto costruire dal re Giovanni d’Inghilterra nel 1204 e divenne la sede del potere inglese in Irlanda.

Distrutto da incendio nel 1684, l’attuale struttura risale in gran parte al 1700.

Della struttura originale medioevale rimane poco, parzialmente aperto al pubblico ospita al suo interno la Chester Beatty Library.

Custom House, che costituisce un ottimo esempio di costruzione georgiana, ospita il Ministero irlandese per l’Ambiente, il Patrimonio e il governo locale.

Leinster House, è la sede del Parlamento.

Merrion Squar è una delle piazze più belle della città, dove si affacciano il National Museum of Ireland e il National Gallery of Ireland.

St. Jame’s Gate Brewery è la sede storica della fabbrica della famosa birra Guinness.

Tra i musei di Dublino vanno ricordati la Hugh Lane Municipal Gallery, dove sono esposte importanti collezioni d’arte moderna, la National Gallery of Ireland, che custodisce opere delle principali scuole di pittura europea, e il National Museum of Ireland, dove si trovano importanti sezioni riguardanti l’arte irlandese preistorica, protocristiana e del primo periodo cristiano.