Dresda: cosa vedere, Pinacoteca dei Maestri Antichi

Cosa vedere a Dresda, itinerario di un giorno comprendente i principali monumenti e luoghi di interesse presenti in questa città della Sassonia, tra cui la Pinacoteca dei Maestri Antichi e la Volta Verde.

Semperoper - Dresda

Turismo Dresda

Capitale della Sassonia, stato federato della Germania, Dresda è situata lungo il corso del fiume Elba, con un territorio che si estende su una superficie ricoperta per buona parte da boschi, parchi e verde pubblico.

Dopo la riunificazione della Germania, avvenuta nel 1990, Dresda ha avuto un rapido sviluppo ed è diventata uno dei centri economici più forti ed innovativi del paese.

Tristi ricordi sono rappresentati dai bombardamenti subiti durante la seconda guerra mondiale, che ne causarono la distruzione quasi completa.

La Dresda moderna vanta un bel centro storico con molti monumenti da visitare, ricchissime collezioni di arte custodite in diversi musei, tra cui la celebre Pinacoteca dei Maestri Antichi, la Volta Verde e il Deutsches Hygiene Museum Dresda.

Numerosi edifici dedicati al Teatro e alla musica, tra cui la Semperoper e l’Europaisches Zentrum der Kunste Hellerau, oltre ai festival annuali come il Dresdner Musikfestspiele e il Festival Internazionale di Dixieland.

Fra le architetture più interessanti della città, si distingue la Chiesa di Nostra Signora, ricostruita nella sua versione originale in tempi recenti, in seguito alla distruzione provocata dai bombardamenti della seconda guerra mondiale, su progetto dall’architetto George Bahr, l’impianto originale risale all’epoca compresa tra il 1726 ed il 1743.

La nuova Chiesa è stata inaugurata il 30 ottobre 2005.