Cusco: cosa vedere, attrazioni e luoghi da visitare

Cosa vedere a Cusco, attrazioni e luoghi da visitare nel sito archeologico del Perù, considerato tra i maggiori del Sud America.

Cattedrale di Cusco

Attrazioni Cusco

Costruito da ricchi re Inca e saccheggiata dai conquistatori spagnoli, Cusco è delle più popolari destinazioni turistiche nella zona. I visitatori sono attratti dalla spettacolare architettura coloniale di Cusco, palazzi Inca in rovina costruiti con pietre perfettamente squadrate e piazze acciottolate bruciate dal sole.

Le viuzze imbiancate a calce e i tetti in cotto sono la testimonianza di una storia ricca, inoltre, in questo affascinante scenario di montagna, trovano posto affascinanti musei, mercati colorati e animati locali notturni.

Ma la maggiore attrazione di Cusco è quella di rappresentare l’ultimo avamposto lungo il cammino leggendario della tribù degli Inca verso Machu Picchu, oggi importantissimo sito archeologico, tra i più belli del mondo. Il crescente sviluppo turistico non ha intaccato minimamente la bellezza e l’atmosfera dal sapore antico che si respira a Cusco.

Museo del Cioccolato
Per una pausa dalle solite attrazioni storiche di Cusco, questo museo offre la possibilità di saperne di più sulla storia della pianta del cacao e sulle sue origini. E’ possibile vedere l’arte della lavorazione del cioccolato in tutte le sue fasi, dalla piantagione del cacao al prodotto finito.

Proveniente dalle foreste tropicali del centro America, il cacao veniva coltivato in passato dalle popolazioni dei Maya e degli Aztechi che ne riconoscevano le proprietà come alimento nutriente e fortificante, che veniva solitamente consumato come una bevanda dal sapore amaro, preparata usando fave di cacao tostato e macinato sulle rocce riscaldate.

Luoghi da visitare Cuzco

Coricancha
Questo edificio, che rappresentava il fulcro della religione Inca, era riccamente decorato con lastre d’oro e pietre preziose. Dopo il saccheggio dei conquistadores spagnoli il tempio venne ceduto ai Domenicani che costruirono sopra di esso il monastero di Santo Domingo, andato distrutto successiamente in seguito al catastrofico terremoto del 1950. Sono rimasti interessanti resti, tra cui la pietra di origine Inca e delle splendide opere murarie.

Chiesa di San Blas
E’ una chiesa dalle forme semplici con al suo interno interessanti opere tra cui un pulpito in legno di cedro intagliato, dove sono rappresentati un cherubino, il disco del sole, alcuni volti e grappoli d’uva. Da ammirare l’altare barocco ricoperto di oro a foglia.

Cattedrale
Costruita tra il 1556 e il 1669 sul luogo dove sorgeva il Palazzo di Inca Viracocha, la cattedrale monolitico domina un lato della Plaza de Armas. Pieno di tesori dal valore inestimabile, comprende altari finemente scolpiti, una sagrestia con i ritratti dei sacerdoti che si sono alternati nelle varie epoche, un crocifisso annerito che la leggenda vuole sia stato usato per fermare un terremoto di enormi proporzioni, un dipinto famoso di Marcos Zapata raffigurante l’Ultima Cena, in cui Cristo ei suoi discepoli banchettano usando frutti delle Ande anzichè il tradizionale agnello pasquale.

La Compania
Questa grande chiesa gesuita, che si trova anch’essa in Plaza de Armas, fu costruita sulle rovine del palazzo Inca Huayna Capac. Con facciata barocca questo edificio contiene al suo interno interessanti dipinti, raffiguranti matrimoni locali che mostrano le usanze di quell’epoca. E’ consigliata inoltre la visita delle le catacombe sotto la chiesa e la salita al secondo piano, tramite una scala che si trova nel coro, da cui è possibile ammirare una bella vista esterna.

Museo d’arte Precolombiana
Questo museo è dedicato alle realizzazioni artistiche delle diverse antiche culture peruviane con reperti della Moche, Chimú, Paracas, Nazca e Inca. Risalenti al periodo dal 1250 al 1532, questi tesori archeologici comprendono sculture, ceramiche e oggetti fatti a mano in oro e argento.

Museo Inka
Questa grandiosa casa coloniale sorge su fondamenta Inca. All’interno si trova un’imponente scalinata sorvegliata da sculture di creature mitiche e un cortile. Il museo ospita la più bella collezione di reperti Inca presente a Cusco. Sono esposti oggetti in metallo e in oro, gioielli, ceramiche, tessuti e dipinti. Inoltre è presente la ricostruzione di una camera sepolcrale contenente alcune mummie.

Sacsayhuaman
Questo vasto sito archeologico Inca si trova a pochi passi da Plaza de Armas. Si compone di enormi muri a zig-zag costruiti utilizzando gigantesche pietre e una grande statua raffigurante Gesù Cristo, somigliante a quella del Cristo Redentore di Rio de Janeiro, visibile quasi da ogni punto della città.