Cosa vuol dire nerd: significato di nerdare

Cosa significa nerd, un acronimo diventato di uso comune soprattutto tra i giovani, nato in senso dispregiativo ma diventato poi un termine alla moda e dilagante, in grado di assegnare un discreto fascino a chi ne è il destinatario.

significato di nerd

Significato di nerd

Con il termine nerd viene frequentemente definito, anche se non sempre a ragione, un individuo che è solito passare la parte del suo tempo, notte compresa, davanti al computer, con assenza quasi totale di vita sociale.

Di solito un nerd viene rappresentato graficamente come una persona giovane con occhiali dalle larghe lenti montate su telaio nero, spesso rotti e tenuti insieme con del comune nastro adesivo.

Inoltre tiene un astuccio porta penne nel taschino per scongiurare il pericolo che le innumerevoli penne che si porta dietro vadano a macchiare irreparabilmente di inchiostro le camicie o le giacche indossate.

E’ solito portare pantaloni con orlo alto, abiti eccessivamente formali per la maggior parte delle circostanze.

I rapporti con l’altro sesso sono scarsi, talvolta assenti, inoltre è caratterizzato da un fisico eccessivamente magro o grasso, che mette in evidenza una spiccata incuria per la propria forma fisica.

Predilige discussioni solo sulle questioni tecnico-scientifiche che lo appassionano.

Dal vocabolo nerd discende il verbo nerdare, che significa agire seguendo con precisione i comportamenti tipici di un nerd.

In parole povere con nerdare si indica l’atteggiamento di chi mostra un interesse eccessivo verso pc, videogiochi, serie TV, cinema, fantascienza e nuove tecnologie.