Cordoba: cosa vedere in un giorno, Moschea, Ponte romano

Cosa vedere a Cordoba in un giorno, itinerario comprendente i principali monumenti e luoghi di interesse, tra cui la celebre moschea e il ponte romano sul fiume.

Moschea di Cordoba: interno

Turismo Cordoba

Città della Spagna collogata geograficamente in Andalusia, Cordoba è situata sulla sponda destra del fiume Guadalquivir, nella pianura che si trova ai piedi della Sierra Morena.

Nel settore industriale di notevole importanza il settore alimentare, metalmeccanico, chimico, tessile e del cemento.

Con fascino immutato di una città che ha rivestito nel passato il ruolo di capitale dell’impero musulmano, Cordoba Spagna presenta ancora oggi i segni dell’arte araba in maniera ancora più accentuata rispetto ad altre città della regione autonoma dell’Andalusia spagnola.

Cordoba è una città che emana arte ovunque, sia mentre si passeggia nelle sue stradine o nelle sue piazze con fontane, sia mentre si visita la Mezquita, la grande moschea di Cordoba, che rappresenta una delle moschee più belle in Europa, eretta sopra la precedente chiesa si San Vincenzo.

Troviamo questa magnifica struttura nel centro della cittadina, con aspetto esterno imponente fatto di muri alti ed una pianta interna spettacolare che fa rimanere i visitatori incantati ad ammirarne tutta la sua bellezza architettonica, in stile misto gotico-rinascimentale e con un’illuminazione ideale che fa intuire facilmente di essere stata creata apposta per far risaltare la splendida bellezza delle decorazioni.

Tra i monumenti di maggiore interesse, primeggiano il ponte romano sul Guadalquivir, risalente al primo secolo a.C. e la Grande Moschea.

Le origini di Cordoba sono antichissime e si perdono in epoca romana quando era una fiorente colonia dell’impero.