Cetraro: cosa vedere, Chiesa San Benedetto, marina

Cosa vedere a Cetraro, itinerario del centro storico comprendente la chiesa di San Benedetto e la Chiesa del Ritiro, con panorama sul mare da Belvedere marittimo ed escursioni in barca alle grotte di Marina di Cetraro.

Scogliera di Cetraro

Turismo Cetraro

Il nome Cetraro trae origine dalla coltivazione in loco di cedri della specie “Citrarum”.

Il paese sorge sopra uno sperone di roccia sulla costa, situato verso sud rispetto a Capo Bonifati.

Molto suggestiva è la visita del centro storico, che si distingue per avere vie molto strette, dove i principali monumenti da visitare sono la chiesa di San Benedetto, in stile barocco e con interno a tre navate, e la chiesa del Ritiro, dedicata a Santa Maria delle Grazie, dove si trova un complesso marmoreo risalente al 1533 opera dello scultore Mazzolo.

Dal punto di vista religioso, merita visitare il Santuario della Madonna della Serra, aperto tutti i giorni e con messa nei giorni festivi.

Una meravigliosa veduta sul mare è possibile averla se ci si affaccia dal Belvedere Marittimo, dove si trova un castello con alcune stanze ben conservate.

A Marina di Cetraro, che costituisce la frazione balneare del paese e dove il maggiore flusso turistico viene raggiunto durante i mesi estivi, è possibile fare delle escursioni in barca alle grotte presenti lungo la scogliera.