Cesenatico: cosa vedere, Museo della marineria

Cosa vedere a Cesenatico, itinerario comprendente i pincipali luoghi di interesse, tra cui Piazza Pisacane, Pescheria, Piazzetta delle conserve, Torre Pretoria e Museo della marineria.

Museo della Marineria - Cesenatico

Turismo Cesenatico

Cittadina e nota località balneare del litorale romagnolo, Cesenatico si distingue per il caratteristico porto-canale risalente al cinquecento, commissionato da Cesare Borgia, detto il Valentino, e progettato da Leonardo Da Vinci sulla base di un porto canale già esistente.

Nei pressi del canale si trovano i luoghi più significativi di Cesenatico, fra questi la piazza principale dedicata a Carlo Pisacane, con la statua di Giuseppe Garibaldi, eretta nel 1884 in ricordo del suo passaggio, la Pescheria comunale ottocentesca, ancora attiva, e la Piazzetta delle Conserve, dove il pesce veniva conservato a strati alternati di neve e ghiaccio, in strutture murarie scavate a pozzo nel terreno e ben isolate per evitare l’entrata di aria calda all’interno.

In piazza Ciceruacchio è stato ritrovato il perimetro in mattoni della base della Torre Pretoria, costruita nel 1597 contro gli attacchi pirateschi e distrutta nel 1809 dalla flotta navale inglese.

Nei pressi del faro sorgono le imponenti Porte Vinciane, che difendono il centro abitato dalle mareggiate, un sistema di difesa moderno ispirato ai modelli leonardeschi.

Nel punto più pittoresco del Porto Canale si trova il Museo della Marineria, che si sviluppa in parte sulle acque, dove si possono ammirare le barche storiche del medio e alto Adriatico, e in parte all’interno di un padiglione dedicato alla marineria tradizionale sempre dell’alto e medio Adriatico.

Inoltre ci sono anche tre barche mantenute operative per custodire il patrimonio delle antiche pratiche di navigazione.

Nel periodo natalizio le barche della sezione galleggiante del museo, fanno da scenario a un suggestivo presepe formato da statue a grandezza naturale.

Una rappresentazione da ammirare soprattutto alla sera, quando le barche, illuminate, si riflettono nel mare.

La cittadina offre un lungo litorale di sabbia finissima attrezzata con stabilimenti balneari, nonché valide strutture alberghiere, in un ambiente accogliente dotato di una ricca tradizione gastronomica.