Cattolica: cosa vedere, Acquario, Museo della Regina

Cosa vedere a Cattolica, itinerario comprendente i principali monumenti e luoghi di interesse, tra cui Acquario, Fontana delle Sirene e Museo della Regina .

Spiaggia sabbiosa - Cattolica

Turismo Cattolica

Celebre località balneare della Riviera Adriatica in provincia di Rimini, Cattolica è dotata di ottime strutture ricettive per far fronte al notevole richiamo turistico esercitato dalla bellissima spiaggia di sabbia molto fine, lunga oltre 2 chilometri, ben curata e attrezzata.

Alla foce del fiume Tavollo è situato il Porto di Cattolica, che è diviso nei due moli di levante e di ponente.

Il lungomare di Cattolica comprende un piacevole percorso pedonale pavimentato in legno con aiuole fiorite ai lati.

Non lontano, in via Pascoli, è situata la Rocca che, risalente al 1491 e costruita come bastione difensivo, aveva anche funzione di controllo su commerci marittimi clandestini.

In via Verdi di può ammirare la casa di Guglielmo Marconi, dove lo scienziato visse tra il 1893 e il 1895.

Il Teatro della Regina, progettato nel 1984 da Pier Luigi Cervellati e inaugurato nel 1996, si trova di fronte all’Arena della Regina, dove in estate si svolgono concerti.

Merita di essere visitato il Museo della Regina, che conserva reperti archeologici relativi al periodo romano, oltre a una sezione dedicata alla Marineria.

Tra le principali piazze di Cattolica rientrano Piazza De Curtis, sede del mercato settimanale del sabato e dei mercatini stagionali, Piazza Primo Maggio o Piazza delle Sirene, nota anche come Piazza delle Fontane Danzanti perché l’acqua delle fontane zampilla a suon di musica, Piazza Nettuno che, situata in pieno centro, unisce le zone pedonali di viale Bovio e via Mancini, e Piazza del Mercato, sede del mercato coperto.

La Fontana delle Sirene si trova nello stesso punto dove, nel 1800, si trovava il Lazzaretto, che era un presidio sanitario e doganale per controllare la battigia.

L’acquario di Cattolica, che è stato realizzato nella vasta area che negli anni trenta ospitava la colonia marina, presenta un profilo a forma di flotta navale, per questo è chiamato anche “Acquario Le Navi”.

Tale struttura, comprende oltre 50 vasche dove vivono centinaia di specie acquatiche, provenienti da varie aree geografiche.

Il Parco della Pace è uno spazio tranquillo, ideale per riposarsi, fare uno spuntino e per praticare attività sportive all’aria aperta nelle varie strutture allestite, tra cui piscine e campi da calcetto, oltre alla possibilità di fare jogging immersi nella natura.

Tra gli eventi principali rientra la festa di San Pio che si svolge il 30 aprile.

La chiesa di San Pio V, che fu costruita nel 1870, presenta un interno a tre navate, decorato nel 1928 e negli anni quaranta, dove si trova un grande quadro di Pio V, posto nella navata sinistra.