Frasi sulla casa

Frasi sulla casa: aforismi, citazioni

Citazioni, aforismi e frasi sulla casa, ovvero su quel tipo di edificio che fornisce una dimora stabile e un riparo dalle intemperie, luogo in grado di ospitare uno o più nuclei familiari, oltre ad eventuali animali domestici.

Citazioni sulla casa

– L’ornamento di una casa sono gli amici che la frequentano. (Ralph Waldo Emerson)

– Non esiste santuario della virtù migliore di casa propria. (Edward Everett)

– Appena te ne sei andato, la casa è piombata in un sonno profondo e rifiuta di svegliarsi. (Katherine Mansfield)

– Il paradosso dei nostri tempi è che abbiamo edifici sempre più alti, ma moralità sempre più basse, autostrade sempre più larghe, ma orizzonti sempre più ristretti. (George Carlin)

– Le case saranno in grado di volare. Verrà il momento in cui intere comunità potranno migrare a sud in inverno, o spostarsi verso nuovi territori ogni volta che sentono il bisogno di cambiare paesaggio. (Arthur Charles Clarke)

– Questa vita sempre in giro è solo temporanea. Basta trovare il posto perfetto e dopo costruiremo il nostro castello. (Woody Harrelson)

– Tutto sommato, ci sono soltanto due tipi di persone al mondo − quelle che restano a casa e quelle che non lo fanno. Le seconde sono le più interessanti. (Rudyard Kipling)

– Gli amici di casa si chiamano così giustamente perché sono più amici della casa che del padrone, paragonabili quindi, più ai gatti che non ai cani. (Arthur Schopenhauer)

– Questa è la vera natura della casa: il luogo della pace; il rifugio non soltanto da ogni torto, ma anche da ogni paura, dubbio e discordia. (John Ruskin)

– Alla fine, i viaggiatori abituali, scoprono la loro casa. (Godfried Bomans)

– A cosa serve una casa se non hai un pianeta decente in cui metterla? (Henry David Thoreau)

– C’è qualcosa della stessa forma nell’uomo che costruisce la sua propria casa di quanta ce ne sia in un uccello che costruisce il suo proprio nido. (Henry David Thoreau)

– Pace, che è l’altro nome di una casa. (Kathleen Norris)

– La vera casa dell’Uomo non è una casa, ma la Strada. (Bruce Chatwin)

– Un solo amore per sapere con chi si vivrà, più case per non sapere dove si morirà. (Robert Mallet)


– Non avere nulla nella tua casa che tu non sappia essere utile o creda essere bella. (William Morris)

– Le case dei vecchi hanno un odore particolare. Niente di poco pulito, voglio dire, soltanto che spesso si sente l’odore dei ricordi, di porte rimaste chiuse per molto tempo, una sorta d’intimità pesante e nostalgica, che può risultare soffocante e opprimente. (Jonathan Coe)

– Molti, pensando di aver messo su casa, scoprono di non aver fatto altro che aprire una taverna per i propri amici. (Norman Douglas)

– Una cantina, è la memoria della casa. Non è solamente piena di cose di cui non ci si serve più, ma è anche piena di ricordi che non si vuole dimenticare. (Daniel Pennac)

– E’ il nostro notarli che mette degli oggetti in una stanza, la nostra abitudine che li toglie di nuovo e libera spazio per noi. (Marcel Proust)

– Il privilegio di trovarsi dappertutto a casa propria appartiene solo ai re, alle puttane e ai ladri. (Honoré de Balzac)

– A cosa serve una casa se non hai un pianeta decente in cui metterla? (Henry David Thoreau)

– Che lusso avere una casa, potersi rinchiudere in casa, con frigo pieno, telefono a portata di mano, televisione, radio, impianto stereo, libri, computer veloce, sauna, creme di bellezze, pozioni, erbe, pillole, delle piante per ricordarci che viviamo, dei quadri per lo sguardo, un gatto per la dolcezza. (Abla Farhoud)

– L’arte di vivere sta nel sentirti nello stesso modo a casa tua così come ti senti quando sei in viaggio. (Godfried Bomans)

– Ho l’angolo cottura, l’angolo soggiorno e l’angolo riposo. Tutti nello stesso angolo. (Boris Makaresko)

– La casa non è dove viviamo, ma ovunque siamo capiti. (Christian Morgenstern)

– Una casa senza una donna e un focolare è come un corpo senza anima né spirito. (Benjamin Franklin)


– Fai attenzione, amico mio, a questa casa! È piacevole pensare che sotto questo tetto trovi riparo e maturi una folla di talenti. (Mikhail Bulgakov)

– Perché in casa mia non ci sono appesi miei dipinti? E’ perché non posso permettermeli. (Pablo Picasso)

Aforismi sulla casa

– Quando finalmente torni nella tua vecchia casa, scopri che non era la vecchia casa che ti mancava, ma la tua fanciullezza. (Sam Ewing)

– La casa è una perversione. (Bruce Chatwin)

– Come il nido per un uccello della foresta, la mia casa è il mio tutto e il mio luogo di pace. (John Clare)

– Pulire la casa mentre i figli stanno ancora crescendo è come spalare il marciapiede prima che abbia smesso di nevicare. (Phyllis Diller)

– Perché in casa mia non ci sono appesi miei dipinti? È perché non posso permettermeli. (Pablo Picasso)

– Casa è guardare la luna che sorge sul deserto e avere qualcuno da chiamare alla finestra, a guardarla insieme con te. Casa è dove puoi ballare con qualcuno, e la danza è vita. (Stephen King)

– Chi vive in esilio senza casa è come un morto senza tomba. (Publilio Siro)

– La casa è quel posto dove, quando ci andate, vi accolgono sempre. (Robert Frost)

– La natura non è un posto da visitare ma il sentirsi a casa. (Gary Snyder)

– Non avere nella tua casa nulla che tu non sappia utile, o che non creda bello. (William Morris)


– Alla peggio, una casa trasandata non può essere così angosciante come una vita non vissuta. (Rose Macaulay)

– La casa è un luogo che quando cresci vuoi lasciare, e quando invecchi ci vuoi tornare. (John Ed Pearce)

– Ovunque io appoggi il mio cappello, quella è casa mia. (Marvin Gaye)

– Un uomo percorre il mondo intero in cerca di ciò che gli serve e torna a casa per trovarlo. (George Augustus Moore)

– Disponi riguardo alle cose della tua casa, perché morirai e non guarirai. (Isaia)

– Una casa dove non c’è una sedia confortevole in cui sedersi è senz’anima. (May Sarton)

– Un’abitazione non è una casa a meno che non contenga cibo e calore per la mente oltre che per il corpo. (Margaret Fuller)

– Ogni dimora è un candelabro dove ardono in appartata fiamma le vite. (Jorges Luis Borges)

– Non importa quanto grigia e squallida sia la nostra casa, noi gente di carne e ossa preferiamo abitare lí che in qualsiasi altro luogo, per bello che possa essere. (Lyman Frank Baum)

– Casa è l’unico posto in tutto questo mondo dove i cuori sono al sicuro. E’ il luogo della fiducia. E’ il luogo dove ci strappiamo quella maschera fredda e sospettosa che il mondo ci costringe a indossare come auto-difesa, e dove ci confidiamo e parliamo senza riserve e con il cuore pieno. E’ il luogo in cui le espressioni di tenerezza sgorgano senza alcuna sensazione di imbarazzo e senza timore del ridicolo. (Frederick W. Robertson)

– Il privilegio di trovarsi dappertutto a casa propria appartiene solo ai re, alle puttane e ai ladri. (Honoré De Balzac)

– La casa è l’epidermide del corpo umano. (Frederick Kiesler)


– Sebbene si possa girare tra piaceri e palazzi, sii sempre umile, non c’è posto come casa propria. (John Howard Payne)

– La luce è ciò che vi guida a casa, il calore è quello che vi tiene lì. (Ellie Rodriguez)

– Se potessi ti comprerei una casa grande enorme capace di contenere la tua anima e la riempirei con tutti i tuoi sogni grandi e piccoli. (David Grossman)

– Quand’ero bambino i miei genitori cambiavano spesso casa, ma sono sempre riuscito a trovarli. (Rodney Dangerfield)

– La mia casa è talmente piccola che appena entrati si è già usciti. (Boris Makaresko)

– Dalla conchiglia si può capire il mollusco, dalla casa l’inquilino. (Victor Hugo)

– Se dentro di te, inciso sul cuore, vive il volto della persona amata, il mondo è ancora la tua casa. (Orhan Pamuk)

Frasi sulla casa

– Le case sono fatte per viverci, non per essere guardate. (Francis Bacon)

– Noi non abitiamo delle regioni. Noi non abitiamo nemmeno la terra. Il cuore di coloro che amiamo è la nostra vera casa. (Christian Bobin)

– Una casa senza libri è come una stanza senza finestre. (Marco Tullio Cicerone)

– Casa è il luogo dove io lavoro, ed io lavoro in qualunque luogo. (Alfred Bernhard Nobel)

– La casa è il vostro corpo più grande. Vive nel sole e si addormenta nella quiete della notte; e non è senza sogni. (Khalil Gibran)


– Non c’è nessun posto come la propria casa. (Lyman Frank Baum)

– Casa è quel luogo che i nostri piedi possono lasciare, ma non i nostri cuori. (Oliver Wendell Holmes)

– La meraviglia di una casa non sta nel fatto che vi ripara e vi riscalda, né nel fatto che ne possediate i muri. Ma bensì nel fatto che essa ha lentamente deposto dentro di noi provviste di dolcezza. (Antoine De Saint Exupery)

– Nessun posto è bello come casa mia. (Noel Langley)

– Chi non può permettersi di pagare l’affitto è in affitto. Chi può permettersi di pagare l’affitto è proprietario. (Arthur Bloch)

– Il test di ogni casa è se fa sentire il visitatore a proprio agio. (Philippa Tristam)

– La casa è quel posto dove, quando ci andate, vi accolgono sempre. (Robert Lee Frost)

– E’ impossibile vincere le grandi scommesse della vita senza correre dei rischi, e le più grandi scommesse sono quelle relative alla casa e alla famiglia. (Teddy Roosevelt)

– La casa è il posto dove i ragazzi e le ragazze imparano come limitare i propri desideri, osservare le regole, e considerare i diritti e i bisogni degli altri. (Sidonie Matzner Gruenberg)

– La casa non è che l’uomo esteriorizzato. (Frank A. Parsons)

– Essere felici a casa è il massimo risultato dell’ambizione. (Samuel Johnson)

– Una casa non è una questione di mattoni, ma di amore. Anche uno scantinato può essere meraviglioso. (Christian Bobin)


– Avevo tre sedie nella mia casa; una per la solitudine, due per l’amicizia, e tre per la compagnia. (Henry David Thoreau)

– Gran parte del carattere di ogni uomo può essere letto nella sua casa. (John Ruskin)

– Le case dei vecchi hanno un odore particolare. Niente di poco pulito, voglio dire, soltanto che spesso si sente l’odore dei ricordi, di porte rimaste chiuse per molto tempo, una sorta d’intimità pesante e nostalgica, che può risultare soffocante e opprimente. (Jonathan Coe)

– Casa è dove si trova il cuore. (Plinio il Vecchio)

– Proprio come sceglierò la mia nave quando mi accingerò ad un viaggio, o la mia casa quando intenderò prendere una residenza, così sceglierò la mia morte quando mi accingerò ad abbandonare la vita. (Lucio Anneo Seneca)

– Si lasciano mai le case dell’infanzia? Mai: rimangono sempre dentro di noi, anche quando non esistono più, anche quando vengono distrutte da ruspe e bulldozer, come succederà a questa. (Ferzan Ozpetek)

– Un bambino entra nella tua casa e per i successivi vent’anni fa un tale frastuono che riesci a malapena a sopportarlo. Poi il figlio se ne va, lasciando la casa così silenziosa che pensi di essere sul punto di impazzire. (John Andrew Holmes)

– Vorrei avere nella mia casa: una donna ragionevole, un gatto che passi tra i libri, degli amici in ogni stagione senza i quali non posso vivere. (Guillaume Apollinaire)

– Questa è la vera natura della casa: il luogo della pace; il rifugio non soltanto dal torto, ma anche da ogni paura, dubbio e discordia. (John Ruskin)

– Appendere davanti a casa mia un cartello con l’ammonimento: “Attenzione, in questa casa si legge!” (Peter Handke)

– La mia casa è piccola ma le sue finestre si aprono su un mondo infinito. (Confucio)

– Una casa non è un semplice rifugio temporaneo: la sua essenza risiede nelle personalità delle persone che la abitano. (H.L. Mencken)