Frasi sull'apparenza

Frasi sull’apparenza: aforismi, citazioni

Citazioni, aforismi e frasi sull’apparenza, ovvero su ciò che appare a prima vista, sensazione riferita all’aspetto o al comportamento di qualcosa o di qualcuno, spesso in contrapposizione alla realtà.

Citazioni sull’apparenza

– Mettiti in testa parrucche con centomila riccioli, mettiti ai piedi coturni alti un braccio, resterai sempre quel che sei. (Goethe)

– Ostentare e farsi vedere…ciò che non si vede non esiste. (Baltasar Graciàn)

– Non bisogna sempre giudicare in base a quello che si vede. (Molière)

– Le apparenze non vengono mai considerate una chiave della verità. Ma temo che non ne abbiamo un’altra. (Ivy Compton-Burnett)

– Accertati che il tuo aspetto esterno sia una buona immagine riflessa del tuo aspetto interno. (Jim Rohn)

– In questo mondo è importante non avere l’aria di ciò che si è. (André Gide)

– In quello che sembriamo, tutti noi abbiamo un giudice; in quello che siamo, nessuno ci giudica. (Friedrich Schiller)

– Solo le persone superficiali non giudicano dalle apparenze. (Oscar Wilde)

– Attraverso le vesti stracciate si mostrano i vizi minori: gli abiti da cerimonia e le pellicce li nascondono tutti. (William Shakespeare)

– Cercando di sembrare ciò che non siamo, cessiamo di essere quel che siamo. (Ernst Junger)

– L’invidia parla per quello che vede, non per quanto ci sta dietro. (Publilio Siro)

– Chi si aspetta che nel mondo i diavoli vadano in giro con le corna e i buffoni coi sonagli sarà sempre loro preda e il loro zimbello. (Arthur Schopenhauer)

– Quelli che fanno del proprio abito una parte principale del loro essere, non acquisiranno, in generale, più valore del proprio abito. (William Hazlitt)

– Ci guadagneremmo di più a farci vedere come siamo che a cercar di apparire quel che non siamo. (François de La Rochefoucauld)

– I politici sono persone che posseggono una maschera per apparire di fronte a una comunità, e una pari e sapiente abilità nella conservazione e riconquista del potere. (Charles Bukowski)

– Chi vede un gigante esamini prima la posizione del sole e faccia attenzione che non sia l’ombra di un pigmeo. (Novalis)

– Non c’è uomo che a forza di portare una maschera, non finisca per assimilare a questa anche il suo vero volto. (Nathaniel Hawthorne)

– Perché non essere se stessi? Sta tutto lì il segreto di apparire al meglio. Se si è un levriero perché cercare di sembrare un pechinese? (Edith Sitwell)

– Non ti fidar troppo del colore delle cose. (Virgilio)

– A volte è più facile confidarsi con un estraneo. Chissà perché? Forse perché un estraneo ci vede come siamo realmente, e non come vogliamo far credere di essere. (Carlos Ruiz Zafón)

– La gente si occupa assai poco d’essere come bisogna essere, ma pensa continuamente a come bisogna parere. (Alphonse Karr)

– Le palestre dove vai sono affollate di tizi che cercano di sembrare uomini, come se essere un uomo equivalesse ad avere l’aspetto che ha in mente uno scultore o un pubblicitario. (Chuck Palahniuk)

– Molti degli uomini preferiscono l’apparenza più che l’essenza, scostandosi dal giusto. (Eschilo)

– Sembra un idiota, parla come un idiota, si muove come un idiota, ma non fatevi ingannare dalle apparenze: è un vero idiota. (Groucho Marx)

– Le apparenze spesso ingannano. (Esopo)

Aforismi sull’apparenza

– L’uomo finge continuamente di essere quello che non è; è un modo per nascondere se stesso. Chi è brutto cerca di sembrare bello, chi è preda di angosce cerca di sembrare felice, chi non sa niente cerca di dimostrare di sapere tutto. E le cose vanno avanti in questo modo. Se non diventi consapevole dei tre idioti che sono in te, non diventerai mai un saggio. È superando i tre idioti che si diventa realmente saggi. (Osho)

– Una buona impressione si perde così velocemente. (Claude Monet)

– Sii quello che sembri. (Lewis Carroll)

– Il buon nome si fonda più sull’apparenza che sui fatti. Perciò se uno non è casto sia almeno cauto. (Baltasar Graciàn)

– Ci sono tre periodi nella vita: la giovinezza, la mezza età e l’apparire. (Nelson Rockefeller)

– A volte è più facile confidarsi con un estraneo. Chissà perché? Forse perché un estraneo ci vede come siamo realmente, e non come vogliamo far credere di essere. (Carlos Ruiz Zafòn)

– Le donne spendono più soldi di quanti il marito ne guadagni, affinché la gente creda che lui guadagni più di quanto loro spendono. (Danny Kaye)

– Fra tutte le debolezze, la più pericolosa è l’eccessiva paura di apparire deboli. (Jacques Benigne Bossuet)

– Ci sono molte persone nel mondo, ma tuttavia ci sono più volti, perché ognuno ne ha diversi. (Rainer Maria Rilke)

– Gli uomini dovrebbero essere quello che sembrano. (William Shakespeare)

– Credi solo metà di ciò che vedi e nulla di ciò che senti. (Dinah Craik)

– Il modo per ottenere una buona reputazione sta nell’agire per essere ciò che desideri apparire. (Socrate)

– Siamo tutti impostori in questo mondo, noi tutti facciamo finta di essere qualcosa che non siamo. (Richard Bach)

– La moda è la scienza dell’apparenza, che ispira con il desiderio di apparire piuttosto che di essere. (George Bancroft)

– Le cose reali nel buio non sembrano più reali dei sogni. (Murasaki Shikibu)

– Tu non sei quello che sembri nei momenti di tristezza. Sei molto di più. (Paulo Coelho)

– Il desiderio di sembrare intelligenti spesso c’impedisce di esserlo. (François de La Rochefoucauld)

– Non c’è niente di più profondo di ciò che appare in superficie. (Hegel)

– Sono più le cose che ci spaventano che quelle che fanno effettivamente male, e siamo travagliati più per le apparenze che per i fatti reali. (Lucio Anneo Seneca)

– Le masse vogliono apparire anticonformiste, così questo significa che l’anticonformismo deve essere prodotto per le masse. (Andy Warhol)

– Poniamo più attenzione nel far credere agli altri di essere felici che non cercare di esserlo veramente. (François de La Rochefoucauld)

– A volte le cose sono proprio come sembrano, ecco tutto. (Charles Bukowski)

– Il cavolfiore altro non è che un cavolo che ha studiato a Harvard. (Mark Twain)

– Le persone sono molto abituate alla propria immagine, crescono attaccate alle proprie maschere, amano le proprie catene, si dimenticano chi sono in realtà, e se cerchi di ricordarglielo loro ti odiano. (Jim Morrison)

– Non sempre le cose sono come sembrano, il loro primo aspetto inganna molti: di rado la mente scopre che cosa è nascosto nel loro intimo. (Fedro)

Frasi sull’apparenza

– Negli stessi fiumi scendiamo e non scendiamo, siamo e non siamo. (Eraclito)

– Ci sono tanti diamanti falsi in questa vita che passano per veri, e viceversa. (William Makepeace Thackeray)

– Poniamo più attenzione nel far credere agli altri di essere felici che non cercare di esserlo veramente. (Francois De La Rochefoucauld)

– L’aspetto esteriore è un meraviglioso pervertitore della ragione. (Marco Aurelio)

– Con un abito da sera e una cravatta bianca, anche un agente di borsa può guadagnare la reputazione di essere civilizzato. (Oscar Wilde)

– Il mondo è governato più dall’apparenza che dalla realtà ed è meglio far mostra di sapere qualcosa che saperlo. (Daniel Webster)

– Uno può avere un focolare ardente nell’anima e tuttavia nessuno viene mai a sedervisi accanto. I passanti vedono solo un filo di fumo che si alza dal camino e continuano per la loro strada. (Vincent Van Gogh)

– Gli specchi dovrebbero pensare più a lungo prima di riflettere. (Jean Cocteau)

– Solo le persone superficiali non giudicano dalle apparenze. (Oscar Wilde)

– Facciamo esperienza degli estranei solo come apparenze, in modo che ciò che si vede esaurisce ciò che essi sono. (Zygmunt Bauman)

– Ci guadagneremmo di più a farci vedere come siamo che a cercar di apparire quel che non siamo. (Francois De La Rochefoucauld)

– La vita è qualcosa di più di un paio di zigomi. (Kate Winslet)

– Diventiamo ridicoli solo quando vogliamo apparire ciò che non siamo. (Giacomo Leopardi)

– Ci sono individui composti unicamente di facciata, come case non finite per mancanza di quattrini. Hanno l’ingresso degno d’un gran palazzo, ma le stanze interne paragonabili a squallide capanne. (Baltasar Gracián)

– Cercando di sembrare ciò che non siamo, cessiamo di essere quel che siamo. (Ernst Jùnger)

– Tutti giudicano secondo l’apparenza, nessuno secondo la sostanza. (Friedrich Schiller)

– L’eleganza è quella qualità del comportamento che trasforma la massima qualità dell’essere in apparire. (Jean Paul Sartre)

– Si, la forma è tutto. È il segreto della vita. (Oscar Wilde)

– Non giudicare gli uomini dalla loro pura apparenza; perché la risata leggera che spumeggia sulle labbra spesso ammanta le profondità della tristezza, e lo sguardo serio può essere il sobrio velo che copre una pace divina e la gioia. (Harry Forster Chapin)

– In ogni situazione ciascuno assume un contegno e un atteggiamento esterno per sembrare come vuole che lo si creda. Perciò si può dire che il mondo è composto soltanto da maschere. (François de La Rochefoucauld)

– Non credere mai di essere altro che ciò che potrebbe sembrare ad altri che ciò che eri o avresti potuto essere non fosse altro che ciò che sei stata che sarebbe sembrato loro essere altro. (Lewis Carroll)

– In fin dei conti, come facciamo a sapere che due più due fa quattro? O che la forza di gravità esiste davvero? O che il passato è immutabile? Che cosa succede, se il passato e il mondo esterno esistono solo nella vostra mente e la vostra mente è sotto controllo? (George Orwell)

– Preferisco essere odiato per ciò che sono, piuttosto che essere amato per ciò che non sono. (Kurt Cobain)

– Quando siamo troppo allegri, in realtà siamo infelici. Quando parliamo troppo, in realtà siamo a disagio. Quando urliamo, in realtà abbiamo paura. In realtà, la realtà non è quasi mai come appare. Nei silenzi, negli equilibri, nelle “continenze” si trovano la vera realtà e la vera forza. (Virginia Woolf)

– Perché c’è ancora qualcuno che ti apprezza per come sei e non per come devi essere. (Johnny Depp)

– Troppe persone spendono denaro che non hanno guadagnato, per comprare cose che non vogliono, per impressionare gente che non gli piace. (Will Rogers)