America settentrionale: una forma simile ad un triangolo

L’America settentrionale, unitamente all’America centrale, ha una forma simile ad un triangolo, con lo scudo canadese che costituisce il nucleo geologico più antico, costituito da rocce archeozoiche.

America settentrionale

Geografia America settentrionale

Il grandioso complesso delle cordigliere è formato da due catene parallele alla costa dell’Oceano Pacifico che circondano estesi ed elevati altipiani tra cui rientrano quelli del Columbia-Snake, del Gran Bacino e del Colorado.

A Est gli altipiani sono delimitati dalle Montagne Rocciose oltre le quali si estendono le basseterre centrali.

La morfologia dell’America settentrionale diviene più semplice nel Messico, costituito da un altopiano delimitato da due catene montuose, Sierra Madre Occidentale e Sierra Madre orientale.

L’America centrale, eccezion fatta per il tavolato calcareo dello Yucatan, è attraversata da rilievi montuosi, di natura spesso vulcanica, che costituiscono le propaggini meridionali degli apparati vulcanici del Messico.

L’America centrale insulare è formata da isole situate in parte sulla piattaforma continentale nordamericana e in parte sulla piattaforma sudamericana.

Il clima del Nord America è influenzato, oltre che dalla latitudine, dalla disposizione dei rilievi montuosi, dalla distanza dalle coste e dalla circolazione atmosferica che determina frequenti cambiamenti meteorologici accompagnati spesso da cicloni di notevole intensità.

Le catene montuose disposti parallelamente alle coste ostacolano gli influssi mitigatori provenienti dall’oceano che non raggiungono le regioni interne, il cui clima è in prevalenza continentale con escursioni termiche molto ampie.

Le regioni costiere situate alle medie latitudini godono di un clima mite, mentre quelle del golfo del Messico sono soggette a un clima tropicale.

Le zone settentrionali più estreme sono caratterizzate da un clima polare.

Nelle isole dell’America centrale il clima è di tipo tropicale mentre nella regione istmica si ha una netta divisione in tre fasce provocata dalle diverse altitudini, tierras calientes, fino a 600 m., tierras templadas, per altitudini comprese tra 600 e 1800 m., e tierras trias oltre i 1800 m..