Sicilia: itinerario turistico, luoghi da visitare nell’isola

Itinerario turistico per visitare la Sicilia, comprendente i luoghi di interesse principali, tra cui vulcano Etna e città interessanti come Palermo, Catania e Siracusa.

itinerari Sicilia

Itinerari turistici Sicilia

Nel territorio della Sicilia sono passati nel corso dei secoli Fenici, Greci, Romani, Bizantini, Arabi e Normanni che hanno lasciato dietro di sè segni importanti rilevabili per esempio nella Valle dei templi di Agrigento, nei bellissimi mosaici del Duomo di Monreale e nella necropoli di Pantalica.

L’Etna, che è il vulcano più alto in Europa con i suoi 3340 metri s.l.m., è ancora attivo e è situato sulla costa orientale della Sicilia tra le città di Catania e Messina.

Palermo, che è il capoluogo di regione e al quinto posto in Italia per numero di abitanti, rappresenta il principale centro culturale, storico ed amministrativo della regione Sicilia. Grazia alla storia millenaria che la contraddistingue, Palermo vanta un eccellente patrimonio artistico che comprende alcuni resti di mura puniche, ville liberty, edifici costruiti in stile arabeggiante, chiese barocche e teatri neoclassici.

Messina, per la sua posizione geografica che la vede situata a Capo Peloro nell’estrema punta nord orientale della Sicilia e in prossimità dell’omonimo stretto, è detta anche porta della Sicilia. La città di Messina, distrutta quasi totalmente nel 1908 da un terremoto disastroso e ricostruita successivamente, presenta una conformazione urbanistica regolare con strade larghe e diritte.

Catania, che sorge lungo la costa orientale dell’isola proprio ai piedi del vulcano Etna e a metà strada tra Messina e Siracusa, fu distrutta in passato da varie eruzioni vulcaniche.

Enna è un piccolo comune di neanche trentamila abitanti, conosciuto soprattutto per essere il capoluogo di provincia più alto d’Italia.

Siracusa, situata sulla costa sud orientale dell’isola, deve il suo nome al termine siciliano Syraca che significa abbondanza di acqua e si estende sul promontorio dell’isola di Ortigia e parzialmente sulla terraferma.

Trapani, nota anche come città del sale e della vela, è posta tra due mari e per questo ha uno spiccato clima mediterraneo che le regala inverni miti ed estati non afose.

Taormina si trova in provincia di Messina e rappresenta un attrazione turistica rilevante grazie al suo paesaggio, fatto di bellezze naturali e di monumenti antichi.

– Le Gole dell’Alcantara si trovano nella Valle dell’Alcantara e presentano altezze massime anche di 25 metri. Si tratta di un canyon naturale non scavato dall’acqua ma generato da eventi sismici del passato che, spaccando in due la vecchia colata lavica creata da eruzioni dell’Etna, fecero penetrare l’acqua tra le due parti.